Mostra permanente di Carillons

Collezione Carillons di Enrico Salerno

Enrico Salierno
era un nostro concittadino, proveniente dal centro storico, che negli anni 60/70 al seguito e prima dei tanti sorrentini, intarsiatori ed ebanisti, che si trasferirono in America per commerciare il nostro prodotto tipico ( i cofanetti, i carrelli, i quadri, i tavoli da gioco etc.) sul quale veniva applicato l’intarsio, espressione artistica e manuale appartenente alla nostra cultura e tradizione classica, all’interno di un ciclo di lavorazione, nel cui ambito era previsto il montaggio dei carillon.

Fece fortuna Enrico e con cadenza più o meno annuale veniva a Sorrento, accompagnato dalla coniuge, per il piacere di intrattenersi con i colleghi, gli amici, i parenti e magari predisporre gli ordini da far arrivare al suo work – shop a Los Angeles.

Quando giunse alla fine del suo ciclo lavorativo (all’inizio del 2000) Enrico manifestò la volontà di testimoniare, in maniera tangibile, il suo attaccamento alle radici donando alla città ed agli artigiani sorrentini, la parte del suo patrimonio che più lo legava al mondo dal quale proveniva: una collezione rarissima di “carillon” raccolta negli anni, montati su mobili di cui alcuni di provenienza non sorrentina ed altri opera dei nostri artigiani.

Delegò l’amico di sempre Mario Cimmino per portare a termine l’operazione, non del tutto semplice.
La traduzione di questa volontà di Enrico più volte espressa, all’indomani della sua morte, è stata possibile grazie alla moglie di Enrico grazie altresì alla collaborazione tra il Comune di Sorrento e l’Unione Artigiani Intarsio Sorrentino, che insieme hanno reso possibile, attraverso un iter burocratico estremamente complesso, di trasportare le opere donate da Los Angeles a Sorrento.

Enrico aveva richiesto un posto fisso dove le suddette opere potessero essere custodite ed esposte: dove se non a Villa Fiorentino?

La Fondazione Sorrento è orgogliosa di comunicare l’apertura dello spazio dedicato alla Collezione Salierno al piano interrato della sala che verrà dedicata a “Enrico Salierno, artigiano di Sorrento”



desaparecida la banca dati delle locazioni brevi

Non si hanno più notizie della banca dati sulle locazioni brevi, nonostante siano passati più di tre mesi dal termine stabilito per l’approvazione del decreto istitutivo (30 luglio 2019), finalizzato a migliorare la qualità dell'offerta turistica, assicurare la tutela del turista e contrastare forme irregolari di ospitalità, anche ai fini fiscali.

 

La legge prevede che tutti gli alloggi turistici presenti nel territorio nazionale debbano essere identificabili mediante un codice identificativo, che deve essere utilizzato in ogni comunicazione inerente all'offerta e alla promozione dei servizi all'utenza.

 

Basta una passeggiata sul web per rendersi conto della urgente necessità di fare chiarezza in un mercato in cui c’è di tutto, dalle strutture che si auto-attribuiscono illegalmente la qualifica di hotel e le stelle, ai superhost che mettono in vendita centinaia di appartamenti spacciandosi per nonnette che arrotondano la pensione.

 

Ponte Ognissanti 2019 - saranno circa 6,7 milioni gli italiani in viaggio

Saranno circa 6,7 milioni gli italiani in viagglio per la festività di Ognissanti.

Giro di affari di 2,21 miliardi (-7%). Pesa il giorno di vacanza in meno.

 

Thomas Cook, grande preoccupazione per sorte imprese

Thomas Cook: Bocca, molto preoccupati per sorte imprese

Domani voto su emendamenti al dl "crisi aziendali" al Senato

 

 

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - "Siamo molto preoccupati per la sorte delle imprese e dei lavoratori italiani travolti dal fallimento di Thomas Cook". Lo dichiara il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, in attesa del voto sugli emendamenti al decreto legge "crisi aziendali" che dovrebbe svolgersi domani mattina in Senato, presso le Commissioni X e XI riunite.

 

"Quindici giorni fa - ricorda Bocca - al tavolo convocato dal Governo, insieme alle altre organizzazioni imprenditoriali abbiamo rappresentato al sottosegretario Bonaccorsi la gravità della situazione, segnalando la necessità di intervenire con urgenza. Ci era stato assicurato che sarebbero stati utilizzati tutti gli strumenti necessari ed oggi, per tutta risposta, la Commissione V del Senato ha espresso parere contrario a tutti gli emendamenti, che sono stati presentati dai parlamentari della maggioranza e dell'opposizione. Il parere negativo riguarda anche misure in favore dei lavoratori, che non costerebbero un centesimo alle casse dello Stato, in quanto sono state già pagate con i contributi dei datori di lavoro, e misure dal costo irrisorio, volte ad evitare una beffa clamorosa, che le imprese subiranno se saranno costrette a pagare IRES e IVA su crediti che non saranno mai incassati".

 

"Molti sono i paesi colpiti duramente dal crack di Thomas Cook - prosegue il presidente di Federalberghi - ma solo l'Italia sembra disinteressarsene. La Spagna ha varato un pacchetto da 800 milioni di euro per sostenere le imprese e i lavoratori. Nel piccolo Portogallo, lo stanziamento è di 150 milioni. Anche la Grecia ha adottato misure, che spaziano dalla cosiddetta IVA per cassa a forme di sostegno al reddito dei lavoratori".

 

"Confidiamo in una presa di posizione urgente del Ministro Franceschini - conclude Bocca - volta a far sì che anche le imprese ed i lavoratori italiani ricevano un concreto segnale di attenzione e non si ritrovino, ancora una volta, orfane, mentre i nostri competitor dimostrano di avere realmente a cuore le sorti dell'economia turistica".

 

CNZ/

S0A QBXB

 

composizione del Consiglio Direttivo di Federalberghi – aggiornamenti 5

Entrano a far parte del Consiglio direttivo di Federalberghi Leonardo Groppelli in rappresentanza di Federalberghi Milano, e Fabrizio D'Agostino, in rappresentanza di Federalberghi Calabria.

Convenzione SOS Pediatra - Federalberghi

“Bimbi Sicuri in Hotel” è un servizio che consente di richiedere visite pediatriche presso le strutture ricettive, in orario diurno e notturno, anche durante giorni festivi e prefestivi. Il servizio può essere attivato sia presso strutture specializzate nell’accoglienza di famiglie con bambini, sia presso hotel che abbiano occasionalmente necessità di questo tipo di assistenza. Federalberghi ha stipulato una convenzione con “SOSPEDIATRA”, che offre alle aziende associate la possibilità di usufruire di condizioni di favore per l’accesso al servizio. Le aziende interessate ad aderire al servizio e a ricevere gratuitamente il kit promozionale, dovranno compilare il modulo disponibile online, all’indirizzo www.sospediatra.org/bimbisicurihotel.

prestazioni di servizio rese da alberghi e ristoranti

L’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in tema di certificazione dei corrispettivi relativi alle prestazioni di servizio rese da alberghi e ristoranti. Se le prestazioni sono acquistate direttamente dal cliente cui sono rese, anche se per il tramite delle agenzie, l'albergo memorizza e trasmette telematicamente i corrispettivi, rilasciando al cliente il documento commerciale (in alternativa, se è un soggetto con ricavi fino a 400 mila euro e fino al 31.12.2019, emette scontrino o ricevuta fiscale, o emette fattura elettronica se richiesta dal cliente). Se i servizi sono acquistati dalle agenzie di viaggio in nome proprio per essere poi ceduti ai clienti fruitori, i corrispettivi vanno certificati emettendo fattura elettronica nei confronti delle agenzie di viaggio residenti o stabilite nel territorio dello Stato e fattura ordinaria (cartacea e/o elettronica) nei confronti delle agenzie non residenti, con l'obbligo di tracciare l'operazione mediante il cd "esterometro" (salvo in ogni caso la possibilità di accordarsi con il destinatario per l'emissione tramite SdI al fine di ovviare all'esterometro).

​​​​
Consiglio Direttivo CNGA (Varese) - 12/12/2019

Riunione del Consiglio Direttivo del Comitato Nazionale Giovani Albergatori

Consiglio Direttivo Federalberghi Extra - 21/11/2019

Riunione del Consiglio direttivo di Federalberghi Extra

Riunione dei direttori (Sorrento) - 28/11/2019

Riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti a Federalberghi