La Federalberghi Penisola Sorrentina, per elevare il livello di sicurezza dei propri ospiti e degli operatori del settore e, al fine di ripristinare la fiducia dei viaggiatori, ha realizzato il Progetto “Safe Stay in Sorrento Coast” in collaborazione con Beside/Edi e con il corso di laurea In Hospitality Managament dell’Università Federico II di Napoli.

Gli hotel aderenti al progetto offriranno ai loro ospiti una serie di servizi di assistenza sanitaria per garantire loro una vacanza più sicura e più serena:

  • I collaboratori interni delle strutture aderenti saranno periodicamente tamponati per ridurre al minimo i rischi tra gli ospiti ed il personale;
  • Gli ospiti avranno la possibilità di effettuare, comodamente in albergo, prima del check out   un tampone antigenico con esito in 10 minuti, o un tampone molecolare con esito entro le 24 ore. I tamponi si effettueranno solo se richiesti al momento del check in.
  • Nel caso di risultato positivo del tampone dell’ospite, lo stesso verrà posto in isolamento  e gli sarà garantita assistenza medica e costante monitoraggio da parte di personale sanitario autorizzato.
  • In qualsiasi momento della vacanza, l’ospite avrà a disposizione un’automedica con personale sanitario, nel caso di eventuali problemi di salute o nel caso della comparsa dei primi sintomi da covid-19;

Inoltre, il personale delle nostre strutture associate è vaccinato grazie al Protocollo siglato tra la Federalberghi Penisola Sorrentina, la Regione Campania e l’Asl Na 3 sud.

 

Scopri gli hotel aderenti al progetto:  SAFE STAY SORRENTO COAST HOTEL

 

 

 

  

The Federalberghi Sorrento Peninsula, to raise the level of safety of its guests and operators in the sector and, in order to restore the trust of travelers, has realized the "Safe Stay in Sorrento Coast" Project in collaboration with Beside/Edi and with the degree course in Hospitality Managament of the Federico II University of Naples.

The participating hotels will offer their guests a series of health care services to ensure them a safer and more serene holiday:

  • The internal collaborators of the participating structures will be periodically buffered to minimize the risks between guests and staff;
  • Guests will have the opportunity to carry out, comfortably at the hotel, before check out an antigen swab with an outcome in 10 minutes, or a molecular swab with success within 24 hours. Tampons will only be made if required at check-in.
  • In the event of a positive result of the host's swab, the same will be placed in isolation and will be guaranteed medical assistance and constant monitoring by authorized health personnel.
  • At any time of the holiday, the guest will have at his disposal a medical car with health personnel, in case of any health problems or in the case of the appearance of the first symptoms of covid-19;

In addition, the staff of our associated structures is vaccinated thanks to the Protocol signed between the Federalberghi Sorrento Peninsula, the Campania Region and the South Asl Na 3.

 

Discover the hotels joining the safety protocol:  SAFE STAY SORRENTO COAST HOTELS

 


Ponte Immacolata - in viaggio 10 milioni di italiani

Dopo essere stati costretti a forme di isolamento forzato, sottoposti a stop and go dovuti alla circostanza della pandemia, esasperati dall’incertezza e dai tanti timori, gli italiani sembrano voler dimenticare per un attimo le difficoltà e concentrarsi su quel che si può, ovvero una piccola e benefica vacanza. Così commenta il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, i risultati dell’indagine previsionale realizzata per la Federazione da ACS Marketing Solutions sul movimento turistico degli italiani in riferimento al Ponte dell’8 dicembre.

la crisi per gli alberghi continua

I dati Istat sul fatturato dei servizi confermano la crisi in cui è caduto il settore ricettivo dall'avvento della pandemia. Bocca: due mesi estivi non bastano a risollevare il settore, c'è ancora bisogno di misure di sostegno.

super green pass per accedere agli hotel - chiude le porte agli stranieri e avvantaggia gli abusivi

L’ipotesi di richiedere il super green pass per l’accesso agli hotel chiude le porte dell’Italia ad alcuni paesi stranieri e avvantaggia i paesi concorrenti e gli esercizi abusivi.

linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali - aggiornamento del 2 dicembre 2021

Con l'ordinanza del Ministero della Salute del 2 dicembre 2021 sono state adottate le nuove linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali approvate dalla Conferenza delle Regioni.

COVID 19 - NASpI - risoluzione rapporto di lavoro con accordo collettivo aziendale

L'INPS ha fornito chiarimenti in merito alla erogazione NASpI nei casi di risoluzione del rapporto di lavoro a seguito di accordo collettivo aziendale durante il periodo di vigenza del divieto di licenziamento previsto dalla normativa emergenziale Covid-19.

green pass e super green pass - circolare mininterno

Il Ministero dell’Interno, con la circolare del 2 dicembre 2021, ha fornito alcuni chiarimenti in ordine al decreto legge 26 novembre 2021 n. 172, che, oltre a prevedere l'estensione dell'obbligo vaccinale a operatori di particolari settori esposti, istituisce la certificazione verde cosiddetta rafforzata o super green pass. Il nuovo provvedimento, a decorrere dal 6 dicembre prossimo, aggiunge agli ambiti e ai servizi ai quali è possibile accedere esclusivamente se muniti di green pass gli alberghi e le altre strutture ricettive, compresi i relativi servizi di ristorazione riservati ai clienti ivi alloggiati.

​​​​
Consiglio Direttivo - 14/12/2021

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi.

Collegio dei Revisori dei Conti (Roma) - 14/12/2021

Riunione del Collegio dei Revisori dei Conti di Federalberghi