SORRENTO 

 

Ti appare all’improvviso, dopo le curve di punta Scutolo, la strada che da Napoli porta in Costiera, bella e drammatica, con la sua costa a picco sul mare e il panorama mozzafiato. Sospesa com’è tra l’azzurro del cielo e il blu del mare. La leggenda racconta che nelle sue acque abitassero le mitiche Sirene che tentarono Ulisse con un canto melodioso, e disperate poi si trasformarono in scogli, gli attuali isolotti dei Galli.
I segni di una vita nel preistorico sono presenti al Capo di Sorrento, presso la grotta Nicolucci.
Fondata dagli ausoni, Sorrento subì forti influenze greche; ancora oggi questo impianto urbanistico è visibile dai resti della Porta di Parsano e quella di Marina Grande. Alternando dominazioni degli etruschi, degli osci e poi dei romani.

 

 

 

Il centro storico mantiene la struttura antica tra cardini e decumani e le testimonianze di questo periodo affiorano ovunque. Molte colonne di templi sono state riutilizzate, nel passato, per costruire chiese: splendida quella dedicata al Santo Patrono Antonino, la cui porta laterale si avvale di due colonne recuperate in un ritrovamento di quell’epoca o come il Chiostro di San Francesco annesso all’omonima chiesa.

Luogo di vacanza da sempre, divenne meta imprescindibile durante il periodo del Grand Tour, che qui attirò poeti e scrittori, pittori e dandy da tutta Europa. Di quella epoca sono visibili, lungo la costa, gli alberghi ottocenteschi. Alberghi storici che continuano, insieme alle tante strutture di ogni ordine, la tradizione dell’ospitalità.

Sorrento oggi, come ieri, riesce ad ammaliare i suoi visitatori. Per il clima mite, le passeggiate collinari, le botteghe di artigianato, la gastronomia, le calde atmosfere e la sua storia.
Tracce di questo passato si trovano presso il Museo Correale di Terranova. Un piccolo museo di charme che vale una visita, circondato da una lussureggiante vegetazione e da una terrazza da dove si ammira il Golfo di Napoli.
Per conoscere la città bisogna girarla a piedi. Visitare i suoi borghi, quello dei pescatori di Marina Grande e l’altro di Marina Piccola, il porto di Sorrento. Ammirare il centro storico, quello alto, e più antico, di via Pietà e l’altro di via San Cesareo. 

 

 

 

Ma c’è anche una Sorrento sconosciuta ai più, quella collinare e degli agrumeti. Dove piante di ulivo, noci e arance e limoni si susseguono dando alla città quei colori che la rendono così fantastica.

 

 

 

 

 

 

 

 


La vacanza fa strike - oltre 34 milioni di italiani vogliono il viaggio d'estate

Un’estate a doppia velocità: da una parte l’esplosione dei viaggiatori, oltre 34 milioni di italiani che, nel complesso, hanno trascorso o trascorreranno una vacanza in occasione del periodo estivo e che affronteranno, soprattutto in agosto, gli spostamenti per le destinazioni prescelte. Dall’altra, le programmate “auto restrizioni” che i vacanzieri si imporranno a causa dei rincari.

“21 emozioni per dirlo” il libro sul valore albergo

Un viaggio intorno al pianeta albergo, scoprendo il valore che, nell’immaginario collettivo, si riconosce alle strutture dedicate all’accoglienza, spesso vissute e considerate come luoghi del cuore e raccontate anche da scrittori e registi di tutti i tempi.

 

Nasce con questa ispirazione il libro realizzato da Antonio Preiti e Benedetta Marino, edito da Giunti e patrocinato dalla Federalberghi in collaborazione con CFMT e Sociometrica. Un volume che rivela appunto la magia degli alberghi grazie ai grandi della letteratura mondiale.

Turismo in Italia - primi segnali di ripresa

Le analisi di Federalberghi, Nexi, Zucchetti:

-          a maggio 2022, +33,4% vs maggio 2019 le presenze nel segmento leisure

-          crescono le spese di italiani e stranieri negli hotel (+13,7%)

-          Veneto, Romagna e Toscana le spiagge più ricercate

finanziamenti turismo montano - apertura piattaforma

A partire dalle ore 10:00 del giorno 05 agosto 2022, tramite il link pubblicato sul sito del Ministero del Turismo, sarà attiva la piattaforma informatica destinata alla presentazione delle domande di finanziamento per proposte di intervento volte al rilancio del turismo montano italiano, attraverso adeguamenti infrastrutturali, pianificazione e promozione dei prodotti turistici in ottica di sostenibilità. Il Ministero del Turismo ricorda che saranno prese in esame solo le domande pervenute entro le ore 13:00 del giorno 30 settembre 2022.

Intesa Sanpaolo – accompagnamento alle misure del PNRR

L’accordo tra Federalberghi e Intesa Sanpaolo (cfr. nostra circolare n. 86 del 2022) affianca le misure di sostegno previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, offrendo soluzioni per consentire alle imprese associate di accedere a finanziamenti destinati alla copertura sia della quota di investimento non coperta dall’incentivo statale sia della quota dell’investimento coperta dall’incentivo, in logica anticipatoria.

Fondo Rotativo Imprese (FRI) - documentazione di supporto

Al fine di favorire la lettura dei provvedimenti in materia di Fondo Rotativo Imprese (FRI), sono disponibili le slide che sono state illustrate durante la riunione dei direttori e dei segretari delle organizzazioni aderenti, che si è svolta a Roma il 23 giugno scorso.

​​​​
Consiglio Direttivo CNGA (Rimini) - 13/10/2022

Riunione del Consiglio Direttivo del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi.

Consiglio Direttivo (Rimini) - 12/10/2022

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi

Giunta Esecutiva - 20/09/2022

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi