SORRENTO 

 

Ti appare all’improvviso, dopo le curve di punta Scutolo, la strada che da Napoli porta in Costiera, bella e drammatica, con la sua costa a picco sul mare e il panorama mozzafiato. Sospesa com’è tra l’azzurro del cielo e il blu del mare. La leggenda racconta che nelle sue acque abitassero le mitiche Sirene che tentarono Ulisse con un canto melodioso, e disperate poi si trasformarono in scogli, gli attuali isolotti dei Galli.
I segni di una vita nel preistorico sono presenti al Capo di Sorrento, presso la grotta Nicolucci.
Fondata dagli ausoni, Sorrento subì forti influenze greche; ancora oggi questo impianto urbanistico è visibile dai resti della Porta di Parsano e quella di Marina Grande. Alternando dominazioni degli etruschi, degli osci e poi dei romani.

 

 

 

Il centro storico mantiene la struttura antica tra cardini e decumani e le testimonianze di questo periodo affiorano ovunque. Molte colonne di templi sono state riutilizzate, nel passato, per costruire chiese: splendida quella dedicata al Santo Patrono Antonino, la cui porta laterale si avvale di due colonne recuperate in un ritrovamento di quell’epoca o come il Chiostro di San Francesco annesso all’omonima chiesa.

Luogo di vacanza da sempre, divenne meta imprescindibile durante il periodo del Grand Tour, che qui attirò poeti e scrittori, pittori e dandy da tutta Europa. Di quella epoca sono visibili, lungo la costa, gli alberghi ottocenteschi. Alberghi storici che continuano, insieme alle tante strutture di ogni ordine, la tradizione dell’ospitalità.

Sorrento oggi, come ieri, riesce ad ammaliare i suoi visitatori. Per il clima mite, le passeggiate collinari, le botteghe di artigianato, la gastronomia, le calde atmosfere e la sua storia.
Tracce di questo passato si trovano presso il Museo Correale di Terranova. Un piccolo museo di charme che vale una visita, circondato da una lussureggiante vegetazione e da una terrazza da dove si ammira il Golfo di Napoli.
Per conoscere la città bisogna girarla a piedi. Visitare i suoi borghi, quello dei pescatori di Marina Grande e l’altro di Marina Piccola, il porto di Sorrento. Ammirare il centro storico, quello alto, e più antico, di via Pietà e l’altro di via San Cesareo. 

 

 

 

Ma c’è anche una Sorrento sconosciuta ai più, quella collinare e degli agrumeti. Dove piante di ulivo, noci e arance e limoni si susseguono dando alla città quei colori che la rendono così fantastica.

 

 

 

 

 

 

 

 


Epifania 2020

La Befana fa viaggiare gli italiani: in  movimento 3 milioni (+4,8%).

Giro d'affari 620 milioni di euro (+20,6%).

Il Belpaese in pole position per il 96,8% dei viaggiatori.

 

Natale 2019 e Capodanno 2020

Natale e Capodanno: 18,3 milioni di italiani in viaggio (+9,8%). Giro d'affari complessivo di oltre 13 miliardi di euro (+12,5%). Il Belpaese destinazione preferita per l'89,9% dei vacanzieri. Bocca: l'economia del turismo produce ricchezza e lavoro, ma la manovra di bilancio se ne ricorda solo al fine di aumentare le tasse.

decreto fisco - la mucca da mungere resta sempre la stessa

Decreto fisco alle strette finali, nubi fosche all’orizzonte per imprese del turismo e i loro ospiti.

Bocca: tante promesse, ma la mucca da mungere resta sempre la stessa.

Gas fluorurati - controlli delle apparecchiature

Il 17 gennaio 2020 entra in vigore il decreto legislativo n. 163 del 2019, che ha introdotto la disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento UE n. 517/2014 sui gas fluorurati ad effetto serra. L'operatore che non ottempera agli obblighi di controllo delle perdite delle apparecchiature contenenti gas fluorurati, secondo le scadenze e le modalità stabilite dal regolamento europeo, rischia la sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000 a 15.000 euro. Rischia la sanzione amministrativa pecuniaria da 10.000 a 100.000 euro l'operatore che per i prescritti controlli si avvalga di persone fisiche non in possesso del prescritto certificato.

nuovo regime delle ritenute in appalti e subappalti - istruzioni operative

L'Agenzia delle entrate ha diramato istruzioni in merito ai nuovi obblighi in materia di ritenute e compensazioni nei contratti di appalto introdotti dall'articolo 4 del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124 (c.d. decreto fiscale).

canone speciale rai 2020

Entro il 31 gennaio 2020 dovrà essere versato il canone di abbonamento speciale - Rai.

​​​​
Consiglio Direttivo Federalberghi Extra - 11/02/2020

Riunione del Consiglio direttivo di Federalberghi Extra

Consiglio Direttivo (Roma) - 18/03/2020

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi

Giunta Esecutiva (Firenze) - 11/02/2020

Riunione della Giunta Esecutiva di Federalberghi