VICO EQUENSE

 

Il clima favorevole, la centralità rispetto ai più importanti siti culturali e turistici della Campania, le strutture termali, la balneabilità, il territorio sovrabbondante di testimonianze storiche e artistiche che datano dal VII secolo a. C . ai giorni nostri e i sorprendenti paesaggi, che vanno dal livello del mare fino ai 1400 metri del Monte Faito, sono le singolarità di questi antichi luoghi.

 

 

 

A sottolineare la continua frequentazione turistica, che da sempre sceglie queste terre. Numerosi sono i luoghi della ristorazione: alcuni intimi e riservati, altri ampi e modernissimi, ma tutti caratterizzati dalla delicatezza dei cibi di una cucina di mare genuina che si completa con i tipici prodotti caseari e con vini, rinomati già nel mondo antico. 
La costa di Vico Equense è tutta un susseguirsi di spiagge dal mare limpido, tutte attrezzate con le più moderne strutture della balneazione. Venendo da Castellammare si susseguono fino allo Scrajo, luogo ricco di sorgenti sulfuree dalle qualità terapeutiche, spiagge frequentatissime alle quali si legano incantevoli segmenti di costa che si protendono verso la Marina di Vico. Dopo un tratto di mare aperto, sotto la Cattedrale gotica a strapiombo, inizia la Marina di Aequa.

 

 

 

 

 


Istat certifica il crollo del settore alberghiero

L’Istituto di Statistica certifica che gli alberghi e le altre strutture ricettive sono tra le attività più colpite dalla pandemia. Chiediamo che Governo e Parlamento intervengano subito, per impedire una debacle totale.

ristorazione in hotel - si rischia il blocco

Gli hotel ubicati nelle regioni "arancioni e rosse" hanno urgente bisogno di sapere se e come possono fornire i pasti quotidiani ai propri ospiti. Bocca: se qualcuno vuole che gli alberghi chiudano, è bene che lo dica chiaramente.

Dpcm, le strutture ricettive versano in condizioni sempre più gravi

Le strutture ricettive italiane versano in condizioni sempre più gravi e la situazione è purtroppo destinata ad aggravarsi nelle prossime settimane, per effetto delle misure di contenimento che hanno ridotto al lumicino la vita sociale.

 

imposte sui redditi e irap - proroga termini

Il termine per il versamento della seconda o unica rata d'acconto delle imposte sui redditi e dell'IRAP dovuta dagli operatori economici verrà prorogato dal 30 novembre al 10 dicembre 2020 con una norma nel decreto legge cosiddetto ‘Ristori Quater’, in corso di adozione.

registratori telematici e lotteria dei corrispettivi

Dal 1° gennaio 2021 anche gli esercenti con volume d’affari inferiore a 400.000 euro dovranno adottare uno degli strumenti che consente di memorizzare e trasmettere in via telematica i corrispettivi: il registratore telematico o la procedura web “Documento Commerciale on line”, disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate. Dal 1° gennaio 2021 partirà anche la lotteria dei corrispettivi. I registratori telematici e la procedura web sono configurati per consentire, anche mediante lettura ottica, l’acquisizione di un codice lotteria, facoltativamente rilasciato dal cliente.

assunzioni a tempo indeterminato e a termine turismo e stabilimenti termali - istruzioni

L'INPS ha emanato le attese istruzioni relative all'esonero contributivo per le assunzioni, comprese quelle stagionali del settore turismo.

​​​​
Consiglio Direttivo CNGA (videoconferenza) - 14/12/2020

Riunione del Consiglio Direttivo del Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi.

Consiglio Direttivo - 15/12/2020

Riunione del Consiglio Direttivo di Federalberghi